Prima pagina

Perché i ratti

La razza

Come scegliere




Comportamento

Comunità

Fotogallery

Indirizzi utili


Collegamenti

Storia del sito

 

 

 

 

SALUTE

Nonostante i ratti siano animaletti di per sé robusti, possono andare incontro a vari problemi e "incidenti" per cui é meglio avere un'idea di ciò di cui si può trattare, e di quale può essere la cosa migliore da fare

Qui di seguito sono riportate molte indicazioni su problemi e rimedi intorno alla salute dei ratti, ma ricordate sempre che consultare un veterinario, il più possibile esperto, é importantissimo.

Poiché i ratti hanno un metabolismo veramente veloce, é importante che, appena notato il problema, la giusta soluzione venga individuata nel più breve tempo possibile: pochi giorni, a volte poche ore possono significare la differenza tra la vita e la morte, o tra una perfetta guarigione, e gravi problemi che si trascineranno lungo tutta la vita dell'animale!

Alcuni dei generali sintomi di malessere sono:

- inappetenza: il ratto mangia poco o nulla, e/o beve poco o nulla
- letargia: il ratto dorme molto più del solito e reagisce poco agli stimoli
- presenza di porfirina intorno a naso e occhi (si tratta di una sostanza che sembra sangue)
- posizione rannicchiata: la colonna vertebrale é molto arcuata e il ratto sta "gobbo"
- pelo arruffato o sporco: il ratto non riesce a pulirsi da solo

Se un ratto presenta uno o più di questi sintomi, c'é qualche cosa che non va e bisogna capirne la causa.

1. Da che parte cominciare se un ratto non sta bene

2. Cercare la patologia in base ai sintomi

3. Cercare i rimedi per le varie patologie

4. Consultare il veterinario e stabilire una terapia

5. Farmaci usati per i ratti

 

Consigli sul rapporto da instaurare con il veterinario

Consigli sull'igiene della gabbia e degli animali

 

-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-

Cristiano Papeschi, della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali all'Università degli Studi della Tuscia, ha scritto per Rattiamici un articolo sulle malattie batteriche più comuni nel ratto.
Con mille ringraziamenti, ecco il collegamento per leggere l'articolo!

Sempre il nostro Cristiano ci ha fornito anche un bell'articolo sulle malattie virali dei ratti, che potrete leggere qui!